Glossario

AH (Assisted Hatching)
Consiste nell’apertura della zona pellucida (parte più esterna dell’embrione) per mezzo di micro- pipette, del laser o di sostanze chimiche, per facilitarne l’annidamento.

BLASTOCISTI
Con il termine blastocisti si intende un embrione in quinta/sesta giornata post inseminazione.

ETEROLOGA o Donazione di gameti
Consiste nella donazione di spermatozoi (donazione spermatica) o di ovociti (ovodonazione) per permettere una gravidanza in una coppia in cui non siano disponibili rispettivamente spermatozoi o cellule uovo per patologie, interventi chirurgici, gravi patologie ereditarie, menopausa precoce, ecc.

FIVET (Fecondazione In Vitro con Embrio transfer)
Si tratta del termine generico per intendere una fecondazione in vitro, con qualsiasi tecnica sia ottenuta, e successivo trasferimento nell’utero dell’embrione o degli embrioni ottenuti.

ICSI (Intra Cytoplasmic Sperm Injection)
E’ una tecnica che consiste nell’iniezione diretta di uno spermatozoo nella cellula uovo (il citoplasma è la componente maggiore della cellula) e si utilizza nel caso della incapacità degli spermatozoi di penetrare nella cellula uovo spontaneamente per un deficit numerico o funzionale.

IMSI (Intracytoplasmic Morphologically selected Sperm Injection)
E‘ una tecnica che consiste nell‘iniezione diretta nell‘ovocita di spermatozoi morfologicamente selezionati ad alto ingrandimento (6.000 – 7.000 volte).

ISME-T
Abbreviazione utilizzata per “Implantation Support Medium Transfer”. Una procedura mediante la quale vengono introdotte alcune sostanze messaggere nella cavità uterina due giorni prima del transfer per ottimizzare la ricettività dell’endometrio per l’embrione.

IUI (Intra Uterine Insemination)
Preparazione ed attivazione di liquido seminale e successiva iniezione con microcanule nella cavità uterina al momento dell‘ovulazione.

OVODONAZIONE
Consiste nella donazione di ovociti da una donna ad un’altra per permettere una gravidanza nella ricevente. L’ovodonazione, consentita in Italia dal 2015, è regolamentata da ogni singolo paese con specifiche legge nazionali.

PGD (Preimplantation Genetic Diagnosis)
Consiste in nuovissime tecniche che permettono di analizzare una o più cellule embrionarie per determinare, prima dell’impianto, la presenza di eventuali anomalie cromosomiche numeriche o strutturali.

Screenig Genetico Preimpianto (PGS)
Consiste nello screening genetico dell‘ embrione prima del suo trasferimento in utero (anche in assenza di malattie genetiche dei genitori) per valutare l´integrità numerica e di struttura dei cromosomi dell´embrione. Generalmente si esegue in casi di poliabortività, mancati impianti, elevato rischio per età, aspetti etici, ecc.).

STIMOLAZIONE FOLLICOLARE
Somministrazione farmacologica per ottenere la maturazione di follicoli da carico dell’ ovaio.

TESA
Abbreviazione utilizzata per “Testicular Sperm Aspiration”. La procedura consiste nel prelievo di un pezzettino di tessuto dai testicoli tramite l’agospirazione con ago sottile. Specifiche tecniche di laboratorio vengono poi usate per prelevarne gli spermatozoi.

TESE
Abbreviazione utilizzata per “Testicular Sperm Extraction”. Procedura in linea di principio equivalente alla tecnica TESA, con la differenza che un frammento di tessuto testicolare viene asportato con un breve intervento chirurgico.