Author Archive Nuova Ricerca

IL GIORNO FELLA FERTILITA’

Dopo le giornate dedicate all’ormone mulleriano, ovvero la conta dei nostri petali rimasti con il procedere degli anni. Eccoci ancora con una giornata che ci ospita gratuitamente presso Nuova Ricerca di Rimini,  ma con appuntamento, per avere un colloquio riservato, al fine di orientarci in termini di fertilità maschile e femminile. Di coppia o del singolo. Si potranno fare tutte le domande e tutte ed esaudire tutte curiosità in tema di fecondazione medicalmente assistita. Vi aspettiamo

La Fecondazione Medicalmente Assistita short day

Ecco  il programma della giornata breve che si svolgerà ad Ancona per presentare il nostro infopoint

 

LA PMA UN GIOCO DI SQUADRA

Si è concluso Il Primo Corso PMA “la Procreazione Medicalmente Assistita” — presso Clinica Nuova Ricerca. Il corso era intitolato: la PMA un Gioco di Squadra.
Come tale ci ha lasciato informazioni preziose ed esaustive viste da varie angolazioni e competenze trasversali. La notizia più interessante è stata percepire la grande attenzione per il singolo caso, la presa in carico della coppia, la personalizzazione della prestazione che passa anche attraverso la dieta, la nutrizione, l’aspetto psicologico e il rapporto personale.Grazie a tutta l Equipe del Centro NR impegnata ad offrire questo valore aggiunto.

la fertilit come proteggerla

La Fertilità-informarsi per proteggerla

LA SALUTE RIPRODUTTIVA INFORMARSI PER PROTEGGERLA.

Tante le ragioni per proteggere la propria fertilità. Certo la proteggeremo nel caso di un percorso di Procreazione Medicalmente Assistita dove verremo accompagnati passo passo per raggiungere la nostra meta. Pensiamo però al desiderio di paternità o maternità nei casi di malattia, nei casi di cura anche oncologica e temporanea impossibilità, nei casi anche più banali di avvicinamento all’età a rischio di minore capacità riproduttiva.

PER INFORMARSI, sulla procreazione medicalmente assistita e in tutti i casi che prevedono la tutela, la protezione della fertilità.

Nuova Ricerca di Rimini mette a disposizione due date prima e dopo le feste : Il 19 dicembre e l’11 gennaio per:

colloqui gratuiti e personalizzati su appuntamento con l’Equipe della PMA Chiama 0541-319469 mail: info.pma@nuovaricerca.com

La Riserva Ovarica e la fertilità

Si parla di riserva ovarica quando si parla di fertilità, di gravidanza, di fecondazione assistita.

La riserva ovarica è come un tesoretto, una dote costituita dal patrimonio di follicoli di ogni donna, già alla nascita. Questo patrimonio diminuisce con l’età e ad ogni ciclo ovarico, senza possibilità di rigenerarsi. Il patrimonio della riserva ovarica, proprio come un tesoretto di risparmio, si consuma via via con gli anni, per ogni donna, in maniera differente.

A partire dai 35 anni la quantità e la qualità (cosa più importante) de gli ovuli,diminuisce sensibilmente.

E’ possibile fare un conto di questo patrimonio, ovvero capire quanto ci rimane da spendere, se vogliamo un figlio, se lo vogliamo programmare, se dobbiamo andare ad una fecondazione medicalmete assistita, sapere la riserva ovarica di una donna lo si fa attraverso tre esami laboratoristici.

1) Un banale prelievo di sangue, serve per misurare il valore dell’ormone AMH prodotto dai follicoli. I VALORI dell’ORMONE AMH stabiliscono se la riserva ovarica è buona (quando valori oscillano tra 0.2 e 7.0 ng/ml)

2). Sempre ricavato da un prelievo di sangue, il dosaggio degli ormoni FSH, LH ed Estradiolo effettuato tra il primo e il quarto giorno del ciclo metruale.  I valori di questi ormoni ci indicano segnali di diminuzione o meno della nostra riserva ovarica.

3) Un’ecografia all’inizio del ciclo ovarico ci permetterà di contare il numero dei follicoli prodotti, molti follicoli, sono sinonimo di una buona riserva ovarica

Che fare allora per accantonare questa ricchezza? Come preservarla se non siamo pronti a una gravidanza e siamo vicini all’età in cui la nostra riserva si sta assottigliando?

Oltre l’orologio biologico, se una donna ha in progetto di diventare madre o diventarlo nuovamente, in futuro, può chiedere, di vitrificare i suoi ovociti. La vitrificazione è un processo che mantiene gli ovuli al riparo del deterioramento del tempo. Permette in sostanza di  progettare una maternità nei tempi che la donna desidera.

Mammalilli

OPEN DAY DI NOVEMBRE

Una nuova giornata dedicata all’informazione sulla fecondazione medicalmente assistita. Dubbi curiosità paure. Esperienze negative. Contattateci i colloqui soo riservati gratuiti e personalizzati.

Sesso equilibrio e …fertilità

Mantenere un buon equilibrio sessuale e una buona attività di coppia, per la fertilità, diventa una cosa necessaria in particolare per chi si avvicina a un percorso di fecondazione assistita ma anche solo per chi cerca un figlio che tarda ad arrivare.

Sappiamo, che e’ difficile mantenere un atteggiamento sereno e disteso quando si intraprende un percorso di terapia di procreazione medicalmente assistita (stressante di per se) ma  anche durante i tentativi di concepimento naturale per un figlio che tarda ad arrivare. Molto meglio sarebbe allontanare lo stress continuo dovuto sia all’ansia di riuscire che ai ripetuti tenntativi falliti.

Alcune evidenze denunciano che spesso donne in fase di  trattamento per infertilità soffrono di alcuni disturbi, tipo: vaginismo (contrazione dei muscoli che impedisce la penetrazione vaginale) secchezza vaginale,  dispareunia (dolore durante il rapporto sessuale), perdita del desiderio sessuale o difficoltà dell’orgasmo. Crediamo che in molti casi siano da  attribuire anche allo stato emotivo che  condiziona il rapporto sessuale, impoverendolo di quegli aspetti  di intimità e  spontaneità per indirizzare il rapporto  al puro concepimento.

Anche fissare scadenze precise per i rapporti sessuali o limitarli ai giorni fertili è inutile e controproducente. Si rischia di innescare un’ansia da prestazione che può compromettere il tanto desiderato concepimento e, soprattutto, la serenità della vita di coppia. Cerchiamo pertanto di mantenere il più possibile il rapposto sessuale come un atto di amore e di complicità con il partner,  traiamo dalla nostra intimità sessuale le energie positive per ingannare l’attesa.

mammalilli

TECNICHE- QUALE LIVELLO

tecniche di I livello

tecniche di II e III livello.

Non esiste una tecnica migliore o peggiore dell’altra, ma semplicemente quella più idonea al quadro clinico presentato da ogni diversa coppia.

Per questo riteniamo che la procreazione medicalmente assistita sia un “GIOCO DI SQUADRA”. Molte professionalità in campo sono maggiore garanzia di riuscita. La valutazione della coppia studiata da  molteplici punti di vista, non ultimo quello delle abitudini e abitudini alimentari, ci consentono  maggore conoscenza  e individuazione del problema.

Di consegiuenza più armi a disposizione.

la vita non è uno scherzo

OPEN DAY gratuito a Settembre

Un nuovo appuntamento per rispondere a tutti i vostri dubbi. Una nuova opportunità per accedere a un colloquio personalizzato, con tutta l’equipe medica del Centro di Nuova Ricerca di Rimini. Prepara le tue domande e prenota il tuo appuntamento.